Ponte traballante a Castelvetro, il sindaco di Cremona dà l’ok alla chiusura

03 Luglio 2014

20140702-210430.jpg

«Massima consonanza con il provvedimento di chiusura della Provincia di Piacenza: per noi la sicurezza deve essere stella polare». Così il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha dato parere positivo allo stop per i camion oltre le venti tonnellate a pieno carico sul ponte del Po tra Castelvetro e Cremona, dopo un incontro tecnico di due ore con l’assessore provinciale ai lavori pubblici Sergio Bursi e il dirigente del servizio viabilità della Provincia Emanuele Tuzzi.

«Questo ponte, con oltre 22mila passaggi, è un bene da tutelare ed è inutile poi piangere quando sarà troppo tardi» ha aggiunto. «Per il momento stiamo raccogliendo dati sul tipo e la quantità di passaggi sul ponte e presto vogliamo incontrare anche i rappresentanti degli autotrasportatori. Chiaramente, ci dovranno essere dei controlli puntuali per far rispettare il provvedimento e ci impegnano per questo». Da parte sua il presidente della Provincia Massimo Trespidi esprime «soddisfazione per l’esito positivo della riunione, segno che è stato compreso lo spirito del provvedimento di limitazione»

20140702-210435.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà