Piacenza

Pistola in pugno e calza nera sul volto, nuovo colpo in farmacia

5 luglio 2014

20140705-152859.jpg

Un bandito armato di pistola ha fatto irruzione nella parafarmacia di piazzale Veleia e, minacciando la dottoressa che si trovava dietro al banco, ha razziato dalla cassa tutto il denaro presente all’interno, circa quattrocento euro. Subito dopo è fuggito precipitosamente di corsa in direzione di piazzale Libertà.

E’ accaduto giovedì intorno a mezzogiorno. Da quanto si è appreso il bandito era alto circa un metro e novanta centimetri, aveva il volto coperto da una calza nera con due buchi per gli occhi, indossava una camicia nera e un paio di jeans di colore nero. Ha parlato in perfetto italiano gridando alla dottoressa: “Dammi tutti i soldi che hai in cassa”. In quel momento brandiva una pistola a tamburo cromata, con canne sovrapposte. Il colpo è stato fulmineo, il bandito si è intrattenuto all’interno della Parafarmacia circa un minuto.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE