Convento dei frati Cappuccini, parte il piano di salvataggio

08 Luglio 2014

Convento frati Cappuccini sullo Stradone Farnese

Comincia a prendere forma quello che dovrà essere il piano di salvataggio per le strutture del convento dei Cappuccini sullo Stradone Farnese, tutelando i loro tre carismi – il servizio spirituale e liturgico, l’ospitalità, l’attenzione ai poveri – che concretamente si manifestano nella chiesa di San Bernardino (più nota come Santa Rita), nella casa per ferie (denominata “Casa del viaggiatore”), e nella mensa dei poveri.

Il convento rientra nel piano di dismissione redatto dal Capitolo provinciale della provincia Bononiensis, secondo il quale i Cappuccini dovrebbero lasciare Piacenza già dal prossimo autunno; contro la decisione c’è però una forte presa di posizione del vescovo Ambrosio sulla necessità di porre attenzione al legame con la chiesa territoriale.

Secondo il piano di salvataggio la gestione della casa per ferie dovrebbe continuare in collaborazione con una cooperativa e la mensa potrebbe essere assorbita dalla Caritas.

Oggi pomeriggio alle 17 si riunirà l’assemblea dell’Associazione Casa per Ferie-Convento dei Cappuccini di Piacenza.

I dettagli in edicola oggi con il quotidiano Libertà. 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà