Via libera della giunta comunale al rifacimento di palazzo ex-Enel

08 Luglio 2014

Palazzo Ex Enel

La giunta comunale guidata da Paolo Dosi ha dato il via libera alla sottoscrizione della convenzione urbanistica con l’immobiliare “Campo della fiera” per la demolizione e la ricostruzione del palazzo ex-Enel di viale Risorgimento: “L’intervento potrà partire al più presto – ha detto l’assessore Silvio Bisotti – bastano solo le firme sulla convenzione. Il Comune auspica che l’intervento di demolizione possa essere realizzato nei mesi di luglio e agosto, a scuole chiuse, in modo da avere un impatto ridotto sulla viabilità”.

La nuova struttura avrà destinazione mista: terziario al piano terra più quattro piani di residenziale. Al comune andranno  due spazi da 250 mq ciascuno, uno dei quali è già destinato a palestra pubblica. Di esclusiva pertinenza dei privati, invece, i parcheggi che saranno ricavati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà