Calciobalilla umano per la “Casa di Iris”. Anche Reggi e Dosi in campo. Le foto

11 Luglio 2014

20140711-214239.jpg

Un enorme calciobalilla realizzato in via Sopramuro dove a sfidarsi non sono i consueti “omini” del gioco da bar, bensì calciatori e calciatrici in carne e ossa. Ancora una volta va in scena l’iniziativa benefica il cui ricavato sarà devoluto in favore dell’hospice “Casa di Iris”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà