Comprano la birra, ma provano a rubare biancheria intima: denunciate

11 Luglio 2014

polizia

Due nomadi italiane di 24 e 33 anni, residenti a Piacenza, con precedenti specifici, sono state denunciate per aver rubato reggiseni e biancheria intima in un centro commerciale. Dopo aver prelevato la merce dagli scaffali, per mascherare l’operazione una volta giunte alla cassa hanno provato a pagare alcune lattine di birra, per un totale di 30 euro. Alla vigilanza del negozio, però, non è sfuggito che avevano messo in borsetta la biancheria, per un valore 120 euro. E’ stata quindi chiamata la polizia, che ha identificato e denunciato le due taccheggiatrici.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà