Terrecotte, primo incontro con il curatore. “Garantire gli ammortizzatori”

21 luglio 2014

rdb borgonovo terrecotte

Il curatore fallimentare delle Terrecotte S.p.A. di Borgonovo e Cadeo, l’avvocato Corrado Schiaffonati, ha incontrato le organizzazioni sindacali garantendo la massima disponibilità su almeno due obiettivi: il primo – non scontato – è quello di riuscire a garantire la massima copertura di ammortizzatori sociali possibile per i trenta lavoratori coinvolti; il secondo, mai accantonato, è di puntare a vendere i due siti a un nuovo acquirente che possa garantire una certa continuità alla storia secolare dei mattoni, pur in una provincia che, una dopo l’altra, ha visto spegnersi praticamente tutte le sue fornaci.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE