Cade sul marciapiede in via Poggiali e chiede i danni al Comune

01 Agosto 2014

foto marciapiede rotto 1

Stava camminando in via Poggiali quando all’improvviso è “inciampato” sul marciapiede a causa di una grata divelta da cui spuntava un ferro. Protagonista un piacentino di 80 anni che, nella caduta, ha riportato la frattura della rotula di un ginocchio e di due costole. Ne avrà per almeno due mesi. E’ accaduto una decina di giorni fa. L’uomo è stato soccorso da un commerciante della via che si è detto preoccupato per lo “stato” in cui versano i marciapiedi di via Poggiali. “Le auto ci passano sopra perché la via è stretta – ha commentato il negoziante – in più la manutenzione viene fatta una volta ogni tanto. In quel punto – ha proseguito l’uomo – sono già cadute altre persone e abbiamo più volte segnalato l’inconveniente agli organi competenti”. Il pensionato, vittima della caduta, ha chiesto i danni al Comune di Piacenza.

L’assessore comunale ai lavori pubblici Giorgio Cisini ha fatto sapere che la pratica è stata passata all’assicurazione come da procedura. “Abbiamo provveduto a mettere subito in sicurezza l’area che verrà poi sistemata” – ha assicurato l’assessore.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà