Veleia, al via questa sera il festival di teatro antico con Sergio Rubini

03 Agosto 2014

Sergio Rubini

Inizia stasera alle 21.30 il Festival di Teatro Antico di Veleia Romana con un grande appuntamento. L’attore Sergio Rubini, impegnato all’Asinara per le riprese di un film, arriva appositamente per aprire il Festival di Veleia con il suo nuovo spettacolo, “Dalle origini del mondo al mondo delle origini. Da Ovidio al poeta giocattolaio: un recital inedito, preziosa anteprima in esclusiva per il Festival di Veleia.

Con l’origine del mondo nasce il desiderio da parte dell’uomo di raccontarlo, di tramandarlo, nella forma più orecchiabile possibile: la poesia. Sergio Rubini ripercorre, attraverso componimenti poetici e interventi dialogici con il pubblico, come ha avuto origine il suo “amore” per la poesia e quella pratica che lui stesso definisce “segreta” della lettura a voce alta.

A rendere la serata un appuntamento imperdibile non solo per gli appassionati di cinema, di teatro e di poesia, ma anche per gli estimatori del jazz, è il trio che accompagna Sergio Rubini, formato da tre musicisti d’eccezione: Michele Fazio (pianoforte), Marco Loddo (contrabbasso) ed Emanuele Smimmo (batteria).

I tre virtuosi jazzisti (ciascuno con importanti collaborazioni ed esperienze all’attivo) eseguono musiche originali composte dal maestro Fazio.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà