Provincia

Ponte di Castelvetro, le multe non fermano i tir. Scatta la tolleranza zero

20 agosto 2014

Chiusura ponte di Castelvetro (2)

Continuano a passare indisturbati i camion e i mezzi pesanti sul ponte di Castelvetro, chiuso ai “bestioni” della strada dal 14 luglio scorso. Nonostante la massiccia attività di controllo e i dodici cartelli installati sul lato piacentino, i furbetti continuano a oltrepassare lo storico ponte, che presenta seri problemi strutturali. Due giunti sono stati riparati all’inizio di agosto; lavori di riqualificazione per altri 600mila euro saranno avviati a giugno, dopodiché lo stop ai mezzi pesanti diventerà definitivo, come annunciato stamattina dal presidente della Provincia, Massimo Trespidi, al sopralluogo con Anna Olati, comandante di polizia provinciale, Angelo Lanza, ispettore di polizia provinciale, e Emanuele Tuzzi, ingegnere responsabile dei lavori. A settembre, il presidente intende convocare l’amministrazione comunale di Castelvetro e di Cremona per intensificare ancora di più i controlli e attivare una fase realmente di “tolleranza zero”, con l’installazione di autovelox sul ponte (ad oggi bocciati dalla Prefettura). Cinquantadue le multe elevate dalle autorità piacentine: la stragrande maggioranza dei mezzi proveniva da Cremona.

Ponte Castelvetro

Il comunicato della Provincia

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE