Il maltempo danneggia la campagna della cipolla. “Prezzi dimezzati”

21 agosto 2014

Raccolta della cipolla

“Un’annata disastrosa”. Non usa mezzi termini Franco Losi, del consorzio piacentino produttori cipolle, nel descrivere la stagione ed il raccolto della cipolla. “La qualità è nettamente inferiore alle aspettative – prosegue Losi – le abbondanti piogge hanno gonfiato il prodotto che ha perso così il suo tipico sapore. La raccolta poi è resa difficoltosa dal terreno fangoso che impedisce ai mezzi agricoli di operare e quindi la cipolla rimane a marcire a terra”. La conseguenza peggiore è l’abbassamento di oltre il 50% del prezzo di vendita rispetto all’anno passato: “Se nel 2013 il prezzo medio della cipolla era 30 centesimi al chilo, quest’anno non supererà i 15”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE