Piacenza

Spacciatore incastrato da una telefonata anonima: arrestato e condannato

26 agosto 2014

tribunale

Incastrato da una telefonata anonima uno spacciatore è stato arrestato ieri in viale Dante dai carabinieri del radiomobile. Si tratta di un trentaduenne piacentino. Qualcuno lo aveva visto cedere qualcosa in cambio di denaro ed ha avvisato i militari che quando sono arrivati sul posto si sono visti consegnare dalla persona segnalata sessanta grammi di marijuana, e un bilancino elettronico di precisione. Per il giovane sono scattate le manette. Oggi ha patteggiato sei mesi di pena e per lui il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE