Trebbia, nuove opere idrauliche per 9 milioni di euro

29 agosto 2014

condizioni del rio comune prima dei lavori

Il Consorzio di Bonifica sta eseguendo i lavori di completamento del ripristino funzionale della canalizzazione di adduzione primaria e secondaria dell’area irrigua del Trebbia. Il finanziamento di 9 milioni di euro è stato concesso sul Piano Irriguo Nazionale dal Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Per risparmiare l’acqua il progetto prevede la realizzazione di 7 interventi: sul Rio Bertone di Podenzano, sui Rii Comune e Gosa di Gossolengo, 4 su sui Rii Gragnano, Agazzino e Magnano di Gragnano, sul rio Colombarone di Castel San Giovanni. Le tecniche costruttive finalizzate all’impermeabilizzazione sono di tre tipi, scelti a seconda del grado di importanza dei canali e del grado di dissesto.
La gara d’appalto si è svolta lo scorso anno ed è stata vinta dall’impresa Cogni Spa di Piacenza, che ha iniziato i lavori nel mese di marzo li ha interrotti durante l’estate per permettere l’irrigazione e li riprenderà a settembre.
In particolare i lavori interesseranno il tratto del Rio Comune e Rio Gosa di Gossolengo dalla “Colonna” a scendere per circa 600 m. Il primo tratto di 100 m è posto a distanza dalla strada provinciale mentre il secondo, di circa 500 m, costeggia la Provinciale. A fianco dei Rivi, fra la Colonna e il Mulino Tre Ruote c’è un filare alberato che dovrà essere tagliato per poter eseguire i lavori.

L’importo complessivo dell’appalto di 6,35 milioni di euro è così suddiviso secondo i singoli interventi:
1. Copertura del rio Colombarone nel comune di Castel San Giovanni € 1.300.000,00
2. Formazione nuovo tracciato rio Gragnano esterno al centro abitato di Gragnano Trebbiense € 1.430.000,00
3. Rifacimento del rio Comune Grande e Piccolo ed un tratto del rio Gosa nel comune di Gossolengo € 2.540.000,00
4. Rifacimento di un tratto del rio Bertone nel comune di Podenzano € 370.000,00
5. Rifacimento di un tratto del rio Magnano soggetto a perdite nel comune di Gragnano Trebbiense € 240.000,00
6. Rifacimento di un tratto del rio Agazzino e rifacimento del sifone del rio Gandore nel comune di Gragnano Trebbiense € 330.000,00
7. Sistemazione del manufatto partitore in comune di Gragnano Trebbiense € 140.000,00
Il Consorzio ha scelto di contribuire all’estensione della rete ciclabile del territorio piacentino partecipando e promuovendo con gli altri Enti progetti di sviluppo delle piste ciclabili.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca