Furto all’ex motel, i due fermati patteggiano in tribunale

30 agosto 2014

tribunale direttissima abusivi alloggi

Hanno patteggiato pene comprese fra un anno e otto mesi i due uomini fermati giovedì pomeriggio dalla polizia all’interno dell’ex motel “K2” mentre stavano smontando parti elettriche, tubi e e rubinetteria. I due: un 40enne di Campobasso e un 30enne di Salerno erano già stati fermati all’interno dell’ex Camuzzi abusivamente occupata. Oggi davanti al giudice hanno ammesso il furto al motel. Al termine dell’udienza hanno potuto lasciare l’aula del tribunale. Per il 40enne è stato disposto dal giudice l’obbligo di firma giornaliera presso la polizia giudiziaria, il trentenne ha invece potuto beneficiare della sospensione condizionale della pena.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca