Provincia

Un secolo e mezzo di Croce Rossa nella mostra inaugurata a S.Nicolò

30 agosto 2014

20140830-182721.jpg

Un secolo e mezzo di Croce Rossa nel mondo, in Italia e naturalmente a Piacenza che rivive in oltre 1.000 mq di mostra inaugurata oggi a San Nicolò sulla via Emilia, nei locali messi gratuitamente a disposizione dalla famiglia Rabuffi. Oggi, alla presenza delle autorità e del personale, è andato in scena il taglio del nastro che ha acceso i riflettori sui 150 anni della realtà che sul territorio piacentino conta oltre mille volontari, 75 mezzi, 80.000 ore di lavoro sulle ambulanze, 130mila km nei servizi di emergenza e urgenza e oltre 200 famiglie seguite ogni mese con i pacchi viveri. “Cerchiamo di affrontare i bisogni di una società che sta attraversando momenti difficili” ha ricordato il neocommissario Alessandro Guidotti, che ha ringraziato volontari e dipendenti attivi sulle 11 sedi provinciali. La mostra, aperta a tutti, è molto ricca: contiene anche un ospedale da campo attrezzato per le emergenze che Croce Rossa riesce a rendere operativo in 30 minuti. Guidotti ha inoltre salutato la crocerossina Giovanna Ceriati, in queste settimane impegnata in missione nel bacino del Mediterraneo per un servizio sanitario in supporto all’Esercito Italiano. L’ultima menzione infine è andata ai corsi di formazione dei volontari con l’invito a iscriversi: dai 14 anni in poi è possibile entrare in Croce Rossa.

20140830-182737.jpg

20140830-182750.jpg

20140830-182806.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE