Provincia

Italiani rapiti, da due mesi non si hanno notizie del piacentino Marco Vallisa

3 settembre 2014

Vallisa-720

Tra i sei italiani rapiti tra Libia, Siria e Iraq c’è anche il  piacentino Marco Vallisa. Del 53enne tecnico di Roveleto di Cadeo, dipendente dell’azienda Piacentini Costruzioni, non si hanno notizie da due mesi quando fu prelevato da Zuwara in Libia insieme a due colleghi che pochi giorni dopo furono rilasciati. Una situazione resa ancor più delicata alla luce degli ultimi sconvolgenti episodi relativi alla decapitazione di reporter americani in Siria. Nei prossimi giorni il ministro Angelino Alfano riunirà nuovamente il comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE