Piacenza

Trasporto alunni e disabili, il ricco appalto finisce a una ditta di Napoli

3 settembre 2014

Angelino, trasporto alunni

Parlerà napoletano il trasporto scolastico degli alunni piacentini, compresi quelli disabili. E’ stata la Angelino srl, infatti, ad aggiudicarsi i lotti più ricchi nell’ambito all’appalto da oltre 6,6 milioni di euro per la gestione del servizio di trasporto scolastico e dei servizi di trasporto sociale per il periodo che va dal primo settembre 2014 al 31 luglio 2022.

La commissione comunale ha terminato oggi i suoi lavori. Il primo lotto riguarda il trasporto scolastico degli alunni, negli ultimi anni in mano alla ditta Franco Ceglie di Bari e ora finito alla Angelino srl. Copione simile anche per il secondo, dedicato al trasporto scolastico per alunni diversamente abili: in questo caso oltre alla Angelino srl, partecipava anche la fiorenzuolana Sailing Tour.
In entrambi i lotti l’importo era di circa 1,9 milioni netti: i napoletani hanno offerto un ribasso di oltre il 5 per cento, con un risparmio per le casse comunali, quindi, che sfiora i 200mila euro.
La Pubblica assistenza Croce Bianca si è infine aggiudicata gli altri due lotti assegnati oggi: il primo riguarda il trasporto di pazienti dializzati a terapia all’ospedale di Piacenza (380mila euro, correva da sola), mentre il secondo è relativo al trasporto porta a porta “Prontobus” (210mila euro di appalto).
Discorso a parte per il lotto da 1 milione 680mila euro dedicato al trasporto di persone adulte con disabilità da e per i centri socio-occupazionali diurni. Nessuna delle due offerte pervenute era stata ammessa per carenza documentale e quindi il Comune seguirà la strada della trattativa privata, dopo aver dichiarato la procedura deserta.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE