Castell’Arquato, nasce l’associazione CanaPiace

04 Settembre 2014

CanaPiace

Il progetto CanaPiace smette di essere un progetto per la reintroduzione della canapa industriale nel piacentino e diventa associazione: mercoledì sera è nato a Castell’Arquato – al nuovo “point” sulla canapa che verrĂ  presto inaugurato – il primo gruppo di circa una ventina di soci. Ad essere eletto presidente è stato Bernardo Castellana, proprietario del campo di Prato Ottesola dove è stato seminato il primo ettaro sperimentale di canapa.

Domenica, intanto, dalle 9 alle 11, prenderĂ  il via a Prato Ottesola la raccolta collettiva dei fiori di canapa, aperta a tutti: un momento per poter vedere da vicino le piante e conoscere assieme ai soci il progetto CanaPiace. A seguire, aperitivo a base di prodotti realizzati con farina e olio di canapa.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà