Val Trebbia

A Rivergaro stop anche alle lanterne cinesi. Negata l’autorizzazione

13 settembre 2014

lanterne cinesi-800

Stop al volo delle lanterne cinesi a Rivergaro: lo spettacolo previsto domani sera in piazza Paolo, in sostituzione dei fuochi d’artificio per la festa della Madonna del Castello, salterà a causa del mancato via libera da parte del tavolo tecnico composto da Questura, Comando dei Carabinieri, Vigili del fuoco, Provincia e Aeronautica Militare (l’unica che si era già espressa invece favorevolmente per l’iniziativa). Il motivo? La mancanza di una normativa di riferimento chiara e la vicinanza a edifici, piante e alla Statale 45, per timore di principi d’incendio.

“Abbiamo voluto fare tutto in regola, chiedendo l’autorizzazione ma ci è stata negata” ammette il sindaco Andrea Albasi. “Ci piacerebbe però riuscire a portare questo spettacolo a Rivergaro: valuteremo se sarà possibile cambiando periodo dell’anno o luogo”. Intanto domani prosegue la festa come da copione: alle 10 partirà sulle rive il calcio balilla umano, seguito alle 12 dal pranzo all’InfoPoint organizzato da Tramballando in favore dell’Ematologia di Piacenza. Alle 16, in piazza Paolo esporranno gli Artigiani Creativi mentre dalle 18, sul parco del Trebbia, si esibiranno le band degli Hilloks e dei Sanyo. Alle 21, in piazza arriverà il festival Lultimaprovincia con lo spettacolo per tutta la famiglia “Viaggio organizzato plus”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE