Bici elettriche, attenzione alla potenza massima. Rischio sanzioni

16 settembre 2014

bici elettrica

Attenzione alle biciclette elettriche e alle cosiddette biciclette con pedalata “assistita”, ossia a qui velocipedi spinti dal “vecchio” pedale ma assistiti da un motore elettrico. I margine affinché una bicicletta elettrica possa diventare un ciclomotore per il codice della strada sono sottilissimi. E il passaggio da bici a motorino può comportare pesantissime sanzioni. Le biciclette elettriche non devono avere motori superiori a 0,25 kilowatt e non devono superare i 25 chilometri orari. E’ stato spiegato oggi dall’ufficio di gabinetto della questura di Piacenza che ha citato un articolo dedicato ai velocipedi, e pubblicato nei giorni scorsi dalla rivista “Polizia moderna” rivista ufficiale della polizia di Stato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca