Lite in piazza Cavalli, 40enne ferisce tre agenti: resta in carcere

30 settembre 2014

Polizia municipale vigili urbani

Resta in carcere il 40enne indiano che ieri ha ferito tre agenti della polizia municipale. È successo in piazza Cavalli, dove gli agenti erano intervenuti per bloccare l’uomo che stava avendo un acceso diverbio con una signora. Proprio la donna si è rivolta ai poliziotti, ma al loro arrivo lo straniero li ha insultati e aggrediti, danneggiando anche l’auto di servizio. Tre agenti sono stati medicati al pronto soccorso. Processato stamattina, l’uomo, il cui arresto è stato convalidato, resterà in carcere fino alla prossima udienza in calendario il 7 ottobre.
È accusato di minacce, violenza, oltraggio e danneggiamento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE