La Resistenza è un’app. Al via il progetto “ResistenzamAppe Piacenza”

10 ottobre 2014

smartphone social network

È stata presentata questa mattina “ResistenzamAppe Piacenza”, una collaborazione tra Istituto Storico della Resistenza e Comune di Piacenza per dar vita ad un progetto di carattere divulgativo-turistico utilizzando la tecnologia digitale.

“ResistenzamAPPe Piacenza” si inserisce nel progetto coordinato dall’Istituto Parri di Bologna e realizzato dagli Istituti Storici dell’Emilia Romagna in Rete, con il sostegno della Regione Emilia Romagna. Si tratta di 9 applicazioni informatiche (una per capoluogo di Provincia) scaricabili gratuitamente da Google Play e da iTunes che contengono percorsi interattivi su mappe dedicati ad alcuni itinerari della Memoria nelle città capoluogo.

A fianco delle app è stato sviluppato un sito (www.resistenzamappe.it) che sarà il punto di riferimento per quanto riguarda la comunicazione, gli eventuali aggiornamenti e soprattutto il dialogo con i navigatori del web, grazie all’integrazione con gli account social che hanno come obiettivo quello di avvicinare una platea trasversale alla Storia della Resistenza e della Seconda Guerra Mondiale. Per l’occasione sono stati creati una pagina Facebook (nel motore di ricerca interno del Social Network cercare “Resistenza Mappe”) e un account Pinterest, http://www.pinterest.com/resistenzamappe/ dove sarà possibile condividere e scambiarsi immagini riguardanti gli argomenti trattati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca