Expo 2015: alla Cattolica ricette per una Piacenza protagonista

10 ottobre 2014

foto (3)-800

Giovani studenti e mondo imprenditoriale a confronto per Expo 2015. É il senso del convegno in corso all’università Cattolica di Piacenza, teatro di un evento volto a valutare le strategie per valorizzare le tipicità piacentine sfruttando l’occasione dell’imminente vetrina internazionale. I dati su cui riflettere non sono particolarmente incoraggianti: l’export dei prodotti locali sta subendo un rallentamento, -1.3% nell’ultimo anno e Piacenza, ha osservato la professoressa Annamaria Fellegara, fatica a portare i propri marchi fuori dall’Italia, in particolare nei Paesi come Russia, Cina e India, dove l’economia sta vivendo un deciso rilancio.
Giuseppe Conti dei Giovani di Confindustria ha posto il problema di imparare a difendere le eccellenze del territorio facendosi trovare pronti a coprire l’auspicato incremento della domanda. Ieri le istituzioni locali hanno denunciato la situazione di stallo in cui versa il progetto della metropolitana leggera, il collegamento veloce tra Piacenza e Milano che dovrebbe garantire un ruolo da protagonista alla nostra città. Mentre Comune, Provincia e Confindustria provano ad alzare la voce con i vertici di Expo, gli imprenditori studiano come farsi trovare preparati al grande appuntamento fieristico che avrà inizio a maggio. A portare la sua lettura sulla situazione economica piacentina e nazionale c’era anche il patron di Eataly Oscar Farinetti, che ha insistito sulle incredibili potenzialità che a suo avviso può vantare l’Italia in termini di produzione alimentare: “Siamo unici al mondo e dobbiamo esserne tutti molto più consapevoli per essere accattivanti sul mercato”.

Notizia delle 7.00
Promozione del cibo italiano, incontro alla Cattolica. Ospite Oscar Farinetti
“In viaggio verso Expo 2015” è il titolo dell’incontro in agenda alle 9.30 di oggi all’Università Cattolica, per presentare uno studio sulla promozione del cibo italiano curato dagli studenti della Cattolica e delle Università di Pisa e Genova. Ospite d’onore sarà Oscar Farinetti, presidente di Eataly.

All’incontro è stato invitato anche il ministro delle Politiche Agricole e delega all’Expo Maurizio Martina.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE