Nuovo ospedale di Fiorenzuola, sopralluogo dell’Ausl sul cantiere

15 ottobre 2014

20141015_154909_resized (3)

Sopralluogo oggi pomeriggio a Fiorenzuola del direttore generale Ausl Andrea Bianchi e del sindaco di Fiorenzuola Giovanni Compiani per verificare lo stato di avanzamento dei cantieri dell’ospedale del capoluogo della Valdarda.

Il direttore del dipartimento tecnico Luigi Gruppi ha illustrato le opere propedeutiche alla demolizione, che hanno comportato lo spostamento degli impianti e dei servizi collocati sotto il blocco che sarà demolito. Direttore e sindaco hanno visto anche la nuova cabina elettrica realizzata per rispondere alle rinnovate esigenze del complesso ospedaliero.

Per quanto riguarda la Radiologia, i lavori al piano interrato proseguono come da programma: la messa in funzione è prevista per gennaio 2015. La tecnologia sarà in parte nuova (con l’acquisto, per esempio, di una risonanza magnetica) in parte riutilizzata.

Per la realizzazione del nuovo edificio, l’Ausl ha già pubblicato il bando di gara. Le ditte interessate ha presentare offerte hanno tempo fino al 18 dicembre. Sul fronte della demolizione, i lavori sono stati assegnati ufficialmente con una delibera alla ditta Soiltec di Genova. Il cantiere dovrebbe essere attivato verso la metà di novembre, con termine lavori previsto a fine gennaio.

Al sopralluogo erano presenti anche il direttore del distretto di Levante Rossana Ferrante, il direttore sanitario Guido Pedrazzini e il vice sindaco di Fiorenzuola Giuseppe Brusamonti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca