Piacenza

Nardine: raccolti 5mila euro per il rientro. Ancora aiuti per la famiglia

23 ottobre 2014

nardine
La generosità dei piacentini non si è smentita. Per il rientro della salma di Nardine a Casablanca, Anpas è riuscita a raccogliere in pochi giorni 5mila euro che permetteranno al 14enne, scomparso l’altro giorno, di compiere l’ultimo viaggio nel suo paese di origine e di essere sepolto lì, nella sua terra. Paolo Rebecchi si è detto molto soddisfatto: “La raccolta prosegue ancora per qualche giorno per sostenere anche le spese di viaggio dei genitori e delle due sorelline del ragazzo. Nardine si è spento lunedì mattina. Aveva soltanto 14 anni e da 6 combatteva la battaglia contro un osteosarcoma che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Ma Nardine non si è mai arreso e, assieme al suo papà, ha girato diversi ospedali rimanendo aggrappato alla vita nonostante le difficoltà. Oggi pomeriggio la salma del ragazzo è stata portata presso il centro culturale islamico della Caorsana per una preghiera e poi è ripartita verso Milano. Domani mattina in aereo raggiungerà Casablanca in Marocco.

Per chi volesse contribuire Anpas ha istituito un conto corrente: IT 96 M 06230 12607 000031016955 il codice iban sul quale effettuare la donazione. Nella causale del versamento sarà sufficiente indicare la dicitura “Riportiamo Nour Eddine a casa”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE