Il rugbista Mauro Bergamasco: “La prima volta in Nazionale fu a Piacenza”

29 ottobre 2014

Museo del Rugby

L’azzurro Mauro Bergamasco ha visitato in anteprima il museo nazionale del rugby che domani inaugura a palazzo Gotico. Insieme alle istituzioni, l’atleta ha ammirato i cimeli esposti che raccontano secoli di storia della palla ovale. “Sono socio fondatore del museo – racconta Bergamasco a Telelibertà – credo che sia emozionante vedere quest’esposizione e sono orgoglioso, perché parla anche della mia storia”. Il noto campione ha anche rivelato di avere un ricordo speciale che lo lega a Piacenza: “In questa città, nel 1998, ho esordito con la maglia azzurra. Era il test match con l’Argentina, rimasi in panchina e fu comunque una grande emozione”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE