Piacenza

Palazzo Landi, via alla ristrutturazione. Contributo da 4 milioni di euro

14 novembre 2014

20141113-220049.jpg

Finalmente sono partite le cure per Palazzo Landi malato. Una porta abbattuta tra le stanze dell’edificio di competenza dei militari e quella dove si trovano gli uffici del Tribunale ha segnato ieri mattina l’avvio dei lavori per la ristrutturazione del complesso monumentale dove si amministra la Giustizia nella nostra città. E’ stata dunque premiata la caparbietà del Presidente Italo Ghitti che per più di un anno ha incalzato i responsabili di uffici romani e bolognesi facendo presente una situazione che era ormai diventata insostenibile. E’ stato infatti l’ex giudice per le indagini preliminari di “Mani Pulite” a riuscire ad ottenere un cospicuo finanziamento (quattro milioni di euro) grazie al quale è stato realizzato un progetto esecutivo che rimetterà a nuovo e renderà funzionali le zone dell’edificio con più problemi. Fine lavori agosto 2016

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE