Contratto collettivo nazionale Unionmeccanica Confapi, un convegno alla Cattolica

17 novembre 2014

IMG_5863 (2) (3)-800

Il nuovo contratto collettivo nazionale Unionmeccanica Confapi, in relazione al rinnovo del 29 luglio 2013 che prevede il diritto alle prestazioni della Bilateralità per le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici delle piccole e medie imprese che applicano il contratto Confapi, è stato oggetto di un convegno organizzato oggi da Confapi Industria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

Particolare importanza è stata rivolta alla formazione legata ai fondi interprofessionali dalla loro nascita, ponendo l’attenzione sul problema delle risorse destinate parzialmente, dallo scorso anno, a concorrere alla cassa integrazione in deroga a discapito delle politiche attive del lavoro. 

Un altro problema trattato è la necessità di un sistema “nazionale” di formazione continua che raccolga e coordini strategicamente soggetti, compiti e azioni al fine di ricercare forme più intense di collaborazione per mirare le risorse e i rispettivi interventi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca