Piacenza

Piacenza, 10mila multe non pagate per un valore di oltre 2 milioni

19 novembre 2014

Polizia Municipale - multe

Il Comune di Piacenza ha stanziato 180mila euro extra rispetto a quanto inizialmente stabilito per il procedimento di notifica di atti inerenti alla attività della polizia municipale, passando da una spesa triennale di 320mila a 500mila euro. Ci sono molte più multe da spedire, quindi, a causa in particolare delle nuove telecamere che sorvegliano la zona a traffico limitato, che sono entrate in funzione un anno e mezzo fa e che continuano a fare “strage” di automobilisti distratti. Ovviamente l’amministrazione comunale ha autorizzato la somma, anche perché è ampiamente ripagata proprio dalle sanzioni emesse e dalle spese di notifica che vengono addebitate al destinatario (ma che i vigili devono anticipare).

“Ma non c’è solo questa spiegazione, dobbiamo fare i conti anche con una morosità sempre più elevata”, ha chiarito l’assessore Luigi Gazzola a margine della commissione sull’assestamento di bilancio 2014, che chiuderà con 700mila euro in meno rispetto a quanto preventivato per colpa sopratutto di 900mila euro di minori entrate. Per quanto riguarda le contravvenzioni, il dato del 2012, l’ultimo disponibile, è davvero rilevante: sono 9.800 quelle non pagate, per un mancato incasso da parte del Comune di 2 milioni 140mila euro sui 5 milioni che erano stati preventivati. Le notifiche servono in buona parte cercare di recuperare questi soldi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE