Piacenza

Travo: studenti con badili e rastrelli per prevenire le frane

19 novembre 2014

20141118-233625.jpg

Come si può fare prevenzione contro il dissesto idrogeologico e le alluvioni? Lo ha spiegato ieri il professore e agronomo in pensione Ulisse Ferrari che, dopo aver lanciato nelle scorse settimane dalle pagine di Libertà, la proposta di istituire corsi di formazione per imparare a gestire il territorio, non ha perso tempo e, ieri mattina, ha messo in mano badili e rastrelli ad una ventina di ragazzi dell’istituto agrario Raineri Marcora di Piacenza. A Missano di Travo, è così partita la prima “scuola” per educare al rispetto della natura e delle sue esigenze, per “governarla” al servizio dell’uomo senza provocare frane e alluvioni.

Ferrari ha spiegato come si puliscono fossi e cunette, tagliando erba, piante e spondali senza togliere le preziosissime radici; ha illustrato come fare in modo che l’acqua piovana diminuisca la sua velocità scendendo dai canali e molto altro. Si prevede una replica a primavera in collaborazione con il Comune e i suoi mezzi escavatori.

20141118-233642.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE