Val Trebbia

Otto ore per salvare il cane Lilli: a Ferriere arriva l’elicottero. Foto

24 novembre 2014

IMG-20141124-WA008 (1)

Otto ore di intervento per salvare Lilli, un cane da caccia che sabato si è perso durante una battuta al cinghiale e che era finito su uno scoglio in mezzo all’Aveto, a Ruffinati di Ferriere. Dotato di collare satellitare, l’animale è stato prima localizzato dai proprietari che per tutta la giornata di ieri hanno tentato invano di trarlo in salvo. Questa mattina si sono così messi in moto i vigili del fuoco di Bobbio: hanno provato a raggiungere il cane, ma era sulla riva opposta e l’acqua profonda nove metri impediva le operazioni. Sono quindi intervenuti i colleghi di Genova con l’elicottero: i due uomini incaricati hanno utilizzato il verricello e imbragato l’animale, reduce da due notti al freddo, ma in buone condizioni.

IMG-20141124-WA006 (1)

20141124-214352.jpg

20141124-214358.jpg

20141124-214404.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia