Provincia

Barbara Agogliati, un sindaco piacentino anche per Rozzano

1 dicembre 2014

20141130-221524.jpg

A vederli, la frenetica Rozzano, 50mila abitanti, e la minuscola Salsominore tra le montagne di Ferriere non hanno nulla in comune. Eppure i due territori sono uniti dal sindaco di Rozzano, Barbara Agogliati, che già nel suo cognome “tradisce” i suoi natali piacentini. Cugina dell’ex sindaco Antonio Agogliati, ma di fede politica decisamente diversa, la super sindaca in quota Pd ha 42 anni, è ingegnere ed è mamma di Leonardo e Alessandro, di 7 e 4 anni. “Ho dovuto rinunciare ad essere ingegnere – spiega -. Faccio la mamma, la moglie e il sindaco a tempo pieno. Bisogna avere coraggio e sapersi ritagliare i tempi. Inutile dire che le donne debbano fare politica se poi imponiamo solo tempi congeniali a un uomo. Io, ad esempio, faccio il consiglio comunale alle 15, mai alla sera. Così alla sera sono a casa. Mi hanno chiesto: ‘Ma come fai ad essere mamma e sindaco?’. Mi chiedo perché a nessun uomo diremmo: ‘Ma come fai ad essere papà e sindaco?’”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE