Piacenza

Giro di prostituzione, 4 arresti. Chiuso centro massaggi cinese

11 dicembre 2014

Procura

Un centro massaggi e una presunta casa di appuntamenti chiusi e 4 persone arrestate è il bilancio dell’operazione della Polizia municipale coordinata dal pubblico ministero Antonio Colonna. Ne ha dato notizia il procuratore capo Salvatore Cappelleri in una conferenza che si è svolta in Procura. In manette sono finite due donne cinesi di 39 e 36 anni, un cinquantenne originario di Como  e una donna moldava di 28 anni. A capo dell’organizzazione, secondo gli inquirenti, c’era la 39enne cinese. L’indagine è partita dalle segnalazioni degli abitanti della zona di via Taverna in cui si trova la presunta casa di appuntamenti. Secondo quanto riferito dagli inquirenti i clienti del centro massaggi di via Manzoni e dell’appartamento erano decine ogni giorno, prevalentemente uomini tra i 40 e i 45 anni. Le prestazioni, fornite da donne cinesi, avevano prezzi variabili che partivano da 30 euro.

Notizia delle 11 – Un giro di prostituzione è stato sgominato a Piacenza dalla Polizia municipale che ha arrestato 4 persone. I dettagli sono stati forniti in una conferenza stampa organizzata dalla Procura della Repubblica. A capo dell’organizzazione, secondo gli inquirenti c’era una donna cinese di 39 anni, gli altri arrestati sono  un 50enne italiano, un’altra cinese di 36 anni e una moldava di 28 anni. Chiuso un centro massaggi cinese e una presunta casa di appuntamenti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE