Lega Pro: il 2014 super del Pro Piacenza si chiude con il Gubbio di D’Anna

19 dicembre 2014

20141218-182106.jpg

È il Gubbio l’ultimo avversario di un 2014 indimenticabile. Il Pro Piacenza, domani al Garilli, fischio d’inizio fissato alle 14.30, attende la visita della formazione umbra, ovvero un’avversaria da far tremare i polsi. Dopo la vittoria con L’Aquila a domicilio, i rossoneri vanno a caccia di un’ulteriore impresa contro la formazione che vanta il miglior attacco del torneo: 27 reti per la squadra allenata dall’ex centravanti del Perugia Cristian Bucchi che tra le proprie fila può contare su giocatori del calibro di Loviso, ex serie A con le maglie di Bologna e Livorno, oltre ad Emanuele D’Anna, ex Piace che dalle nostre parti seppe farsi apprezzare per le grandi doti di corsa e generosità.
Inutile sottolineare come un successo da parte di Silva e compagni consentirebbe alla squadra di Franzini di chiudere l’anno solare con 18 punti in carniere che, penalizzazione a parte, rappresenterebbero un risultato in linea con un cammino salvezza, o quantomeno da play out. Ora però serve il guizzo ulteriore per avvicinare il San Marino, distante 4 punti e di scena domenica nel derby tra pericolanti con il Forlì.

18esima GIORNATA

VENERDÌ
Ancona vs Ascoli (ore 20,45)
SABATO
Pistoiese vs Spal (ore 14,30)
Pro Piacenza vs Gubbio (ore 15,00)
Grosseto vs L’Aquila (ore 15,00)
Santarcangelo vs Prato (ore 16,00)
Carrarese vs Pontedera (ore 17,00)
Tuttocuoio vs Pisa (ore 19,30)
DOMENICA
Teramo vs Savona (ore 14,30)
Reggiana vs Lucchese (ore 16,00)
Forlì vs San Marino (ore 18,00)

Classifica: Ascoli 34, Pisa e Teramo 29, Reggiana e L’Aquila 28, Gubbio e Pistoiese 26, Tuttocuoio, Pontedera e Grosseto 25, Savona, Ancona e Carrarese 22, Spal 21, Forlì 19, Lucchese 18, Prato 17, Santarcangelo 12, San Marino 11, Pro Piacenza 7 (-8)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE