Degrado e inciviltà lungo la strada di Gerbido. Sopralluogo del Comune

17 Gennaio 2015

Degrado e sporcizia (2)-800

Bottigliette, fazzoletti, preservativi, resti di cibo. La strada di Gerbido, abitualmente frequentata da prostitute, è l’ennesimo angolo di abbandono segnalato alla nostra redazione, attraverso l’indirizzo e-mail [email protected] La strada presenta quasi 200 metri di profondo degrado su entrambi i lati. Ci sono anche i resti delle pastiglie che si utilizzano in estate per allontanare le zanzare, a conferma che il viale è lasciato a se stesso da diverso tempo. “Una discarica abusiva poco distante dalle nostre case” lamentano alcuni residenti della piccola frazione di Crocione.
L’assessore Giorgio Cisini è stato interpellato al riguardo. Annuncia che chiederà ad Iren di effettuare un sopralluogo: “Le situazioni di degrado sono monitorate dagli uffici Quic, ai quali i cittadini possono rivolgersi. Il Comune – precisa – svolge circa 10 interventi al giorno per la manutenzione delle strade. Purtroppo questi interventi di rimozione dei rifiuti richiedono tempo e hanno un costo, poiché non fanno parte della normale raccolta”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà