Gossolengo, rubate le offerte in chiesa. Secondo caso in pochi mesi

20 Febbraio 2015

untitled

Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, i soliti ignoti si sono introdotti nella chiesa parrocchiale di Gossolengo e hanno portato via il contenitore delle offerte. “E’ un bel danno – spiega il viceparroco don Giuseppe Perotti – il contenitore è in ferro e costa 800 euro, all’interno ci saranno stati al massimo 20 euro”. Secondo il viceparroco il furto potrebbe essere avvenuto ieri tra mezzogiorno e le tre del pomeriggio. “Abbiamo deciso di tenere aperta la chiesa anche a quell’ora perchè ci sono tante persone, come le badanti, che hanno un momento di pausa e si recano in chiesa, comunque non abbiamo intenzione di chiudere per colpa dei ladri, troveremo un altro modo per evitare i furti delle offerte, magari troveremo una struttura che si possa ancorare al pavimento” ha concluso don Perotti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà