Massimo Antognozzi, il Leone, saluta la Polizia

20 Febbraio 2015

Massimo Antognozzi

Dopo oltre trentaquattro anni il sovrintendente della polizia Massimo Antognozzi, in questura conosciuto da tutti come “il Leone”, va in pensione. Ma la promessa che “il Leone c’era e ci sarà sempre” resta e ha fatto bella mostra di sé sul cartellone affisso ieri mattina nella sala riunioni della questura dove si è svolta la cerimonia di saluto ad Antognozzi. Alla presenza del questore Calogero Germanà, della dirigente della divisione anticrimine della Questura Maria Pia Romita e dei tanti colleghi di una vita, Antognozzi ha dato il suo saluto alla divisa e alle forze dell’ordine, dove per tanti anni ha lavorato come operatore della squadra mobile: “Questi anni fatti in volante e la maggior parte in pattuglia mi hanno dato tante soddisfazioni per avere fatto il mio dovere al servizio dei cittadini” ha spiegato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà