Stalking nei confronti della ex: coppia patteggia in Tribunale

20 Febbraio 2015

20150220-213213.jpg

Un anno e sei mesi e un anno. Sono le pene patteggiate questa mattina in Tribunale dal 50enne di Fiorenzuola e dalla sua compagna 48enne, arrestati tempo fa con l’accusa di lesioni e stalking ai danni dell’ex convivente dell’uomo. Quest’ultima, che ha 46 anni, si è costituita parte civile con l’avvocato Mara Tutone nel procedimento davanti al gup Elena Stoppini. Il pubblico ministero in udienza era Ornella Chicca. Gli imputati erano difesi dall’avvocato Annalisa Cervini che ha chiesto e ottenuto per loro di concordare la pena con il rappresentante dell’accusa. Il patteggiamento esclude ogni richiesta di risarcimento del danno, ma l’avvocato Tutone ha annunciato l’avvio di una causa civile contro gli imputati per ottenere un risarcimento.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà