I giudici di pace nel vecchio carcere: sede pronta entro fine anno

21 Febbraio 2015

20150220-212317.jpg

L’edificio storico dell’ex carcere, subirà lavori di adeguamento e verrà finalmente aperto e restituito ai piacentini come sede dei Giudici di Pace. Le “cure” urgenti necessarie per renderlo agibile ed al servizio della cittadella giudiziaria costeranno 300mila euro interamente finanziati dallo Stato e sarà utilizzabile entro la fine dell’anno.
Ricordiamo che l’edificio storico è stato oggetto di una ristrutturazione iniziata nel febbraio del 2001 e conclusa nel luglio del 2003 con un costo di 4 miliardi e mezzo di vecchie lire. Da allora è fermo. La manutenzione dell’intera costruzione, attualmente in carico all’Amministrazione comunale per la parte ordinaria e allo Stato per la straordinaria, passerà dal prossimo 1 settembre totalmente in carico allo Stato. I lavori di sistemazione prevedono tra l’altro l’adeguamento dei locali interni e la revisione definitva degli impianti. I dettagli oggi su Libertà

© Copyright 2021 Editoriale Libertà