In trasferta a Brescia per una rapina in banca: arrestati. Le immagini del colpo

28 Febbraio 2015

rapina a brescia 1

Sono di origini siciliane, ma entrambi residenti a Piacenza i due uomini arrestati dalla Polizia di Brescia in seguito ad una rapina in banca avvenuta nel capoluogo lombardo il 12 gennaio scorso. Uno di loro, T.M. di 42 anni, venne bloccato subito dopo il colpo, grazie anche alla prontezza del direttore di banca: il funzionario inseguì i due banditi e guidò gli agenti alla successiva cattura di uno dei due.

Subito scattarono le indagini da parte della squadra mobile di Piacenza per cercare di individuare il secondo rapinatore. Proprio oggi, l’uomo, un 26enne incensurato di Catania, ma residente in città, è stato arrestato: si trovava all’interno della sua abitazione ed è stato condotto in carcere dove il provvedimento di custodia cautelare è stato convalidato dal Gip.

Nel corso della rapina, compiuta a volto scoperto e ripresa dalle immagini a circuito chiuso, misero le mani su un bottino di 4.485 euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà