“L’anima è donna”: al San Matteo lo spettacolo contro la violenza

01 Marzo 2015

20150301-183819.jpg

Secondo appuntamento stasera dalle 20.30 con “L’anima è donna”, lo spettacolo teatrale contro la violenza sulle donne, che andrà in scena al teatro San Matteo. Cast di partenza è la band degli Anima, il cui cantante Andrea D’Aguì ha ideato la performance che ha debuttato per la prima volta il 20 gennaio al President. Numerosi gli artisti che hanno aderito, tra cui le cantanti Melody Castellari, Georgia Ciavatta e la scrittrice Irma Zanetti.
“Possono toglierci il nostro corpo per un attimo, ma non avranno mai la nostra anima” si legge tra le note dello spettacolo che tratterà il tema con una forte impronta musicale. Oltre alla sensibilizzazione, la performance ha anche l’obiettivo di sostenere la raccolta fondi dei Cinemaniaci “Un proiettore per Piacenza”, ovvero l’acquisto di un sistema di proiezione digitale per “salvare” la rassegna estiva di cinema al Daturi.
Le telecamere di Telelibertà sono state alle prove pomeridiane: è stata l’occasione anche per parlare dei progetti artistici con le protagoniste.
Melody Castellari è uscita a dicembre con il primo degli album dedicati alla memoria di suo padre, il cantautore e compositore Corrado Castellari; Georgia Ciavatta, voce dei Sugarpie & the Candymen prosegue insieme alla band la collaborazione con il maestro Renzo Arbore, mentre Irma Zanetti ha annunciato di stare scrivendo il suo terzo libro, un giallo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà