Autobus: installate le prime 40 telecamere. Altre 60 in arrivo

04 Marzo 2015

20150303-214627.jpg

Sono state installate videocamere su quaranta mezzi pubblici, urbani ed extraurbani. Altri sessanta, per un totale di cento, vedranno l’occhio elettronico solo nei prossimi giorni, completando così il “piano sicurezza” annunciato a gennaio dal presidente di Seta, Pietro Odorici. “Vi è un leggero ritardo nell’attuazione del piano dovuto al fatto che il fornitore sta registrando un boom di richieste e non ha così ancora completato la fornitura” spiegano dall’azienda. Il consigliere provinciale Luca Quintavalla e l’assessore comunale Franco Timpano hanno inoltre incontrato l’assessore regionale Raffaele Donini per valutare i costi del tpl: ai sindaci è stato rinnovato l’appello a contribuire, per evitare tagli al servizio. I dettagli oggi su Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà