Militari e donne, l’esperienza di Laura e Teodora

07 Marzo 2015

sarmato

“Qualche pregiudizio c’è ancora e sarebbe da ipocriti non riconoscerlo. Però il cambiamento è in atto e sarà pian piano metabolizzato”. È l’opinione del tenente della Guardia di Finanza Laura Aimini che, assieme al maresciallo Teodora Coppa del nucleo di polizia tributaria, ha spiegato questa mattina a Sarmato il loro doppio ruolo di militari e di donne, nell’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale per festeggiare l’8 Marzo.

“Spesso il contribuente è sorpreso nel vedere una donna in azione, specialmente se siamo in borghese”, aggiunge. “Di solito le donne hanno meno paura quando vedono un militare donna: si riesce a tranquillizzarle e anche a fare qualche chiacchierata. Dal 2006, inoltre, non esistono più le “quote rosa” e non ci sono più limiti all’ingresso delle donne, anche se le domande femminile sono sempre in minoranza”. L’incontro in sala consigliare è stato introdotto dal sindaco Anna Tanzi e dal consigliere comunale Angela Marazzi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà