Piacenza

Poste Italiane, sciopero in vista contro la chiusura degli sportelli

10 marzo 2015

20150309-212606.jpg

Da Gino Frastalli, responsabile dell’Area Centro Nord, arriva la difesa alla razionalizzazione che dovrebbe scattare il 13 aprile, con la chiusura di otto uffici postali. Il territorio può contare in provincia – questo il dato fornito – sulla presenza di altri 74 uffici postali e 27 sportelli Atm dislocati nei 48 comuni, mentre il recapito della corrispondenza viene effettuato da sei centri di Distribuzione e nove presidi, i cui portalettere “telematici” sono quasi tutti dotati di palmare e pos. La Slp Cisl, con il segretario Vito Altobello, inoltre, annuncia un mese di iniziative di mobilitazione: due ore di sciopero nella giornata del 30 marzo, accompagnate dall’astensione da ogni prestazione straordinaria a partire da ieri e fino al 7 aprile, per tutti i lavoratori del comparto mercato privati di Poste italiane.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE