“Donne che ce l’hanno fatta”: premiata a Brescia Maria Pia Romita

14 Marzo 2015

Maria Pia Romita

Maria Pia Romita, Dirigente della divisione Anticrimine della Questura di Piacenza è tra le assegnatarie del Premio nazionale “Donne che ce l’hanno fatta” – Edizione 2015 .Una prestigiosa benemerenza assegnata dallo Sportello Donna e dalla Fondazione Gaia di Pavia per Donne che si sono contraddistinte nei vari settori e per particolari capacità e caratteristiche.  La cerimonia, alla presenza delle Autorità locali, che si è svolta ieri 13 marzo presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Brescia è alla sua seconda edizione. L’iniziativa ha ottenuto, unitamente al Patrocinio dell’Università degli Studi di Brescia, della Provincia di Brescia, del Comune di Brescia e di altre istituzioni, la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La dottoressa Romita ha ricoperto a Brescia dal 2010 al 2012 l’incarico di direttore della Scuola di Polizia Giudiziaria, Amministrativa e Investigativa. Il premio è stato consegnato dal Questore di Brescia Carmine Esposito il quale ha sottolineato che le capacità professionali delle donne in Polizia sono ormai un valore aggiunto del quale non si può fare a meno e che raggiungere gli alti vertici e le qualifiche apicali comporta sicuramente un grande spirito di sacrificio e di dedizione per i funzionari che come la dottoressa Romita hanno intrapreso questa carriera.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà