Blocco della 45 in vista: “Vogliamo risposte certe da Anas”

16 Marzo 2015

20150315-201252.jpg

Tutti pronti a raggiungere le porte della città di Piacenza per occupare pacificamente la Statale 45 e bloccarla fino a quando non arriveranno da Anas risposte certe. Il primo passaggio verso la rivolta è stato mercoledì scorso, a Bobbio, con le prime adesioni dei commercianti e degli artigiani. Ora si apre il dibattito a Ottone, promosso dall’associazione “Ottone XXV Aprile”: l’appuntamento è previsto per mercoledì sera, alle 21, nella sede del circolo “Don Camillo e Peppone”. «La manifestazione a Piacenza è confermata, stiamo solo stabilendo tutti insieme la data ufficiale, nel mese di aprile – spiega Roberto Lucà, referente dell’associazione -. L’iniziativa si chiamerà “Carovana 45” e a differenza delle mobilitazioni precedenti vede al centro i residenti, gli abitanti, la gente comune, prima delle istituzioni e dei politici. La data sarà comunicata nel corso dell’incontro a Bobbio, nei prossimi giorni».

© Copyright 2021 Editoriale Libertà