Fiorenzuola, ospedale sequestrato: è caccia alle prove

17 Marzo 2015

20150316-203328.jpg

Caccia alle prove nell’ala del vecchio ospedale di Fiorenzuola posto sotto sequestro dopo l’inchiesta della Procura. Indagine coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Roberto Fontana in cui si ipotizzano irregolarità nelle perizie che hanno portato l’Ausl di Piacenza alla decisione di abbattere l’edificio e costruirne uno nuovo. E’ questa la fase due dell’indagine, dopo che nelle scorse settimane i consulenti nominati dal magistrato inquirente hanno analizzato i documenti acquisiti dalla Guardia di Finanza anche dopo il sequestro dello stabile avvenuto lo scorso 19 febbraio. I tecnici, nominati dalla Procura, saranno a Fiorenzuola per la perizia sulla struttura anche oggi e domani.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà