Mortale a Fiorenzuola: malore o pioggia. Da chiarire la causa dello scontro

26 Marzo 2015

inc

Ha suscitato cordoglio la tragica scomparsa di Giacinto Viale, 66enne residente a Fontana Fredda di Cadeo, rimasto vittima di un incidente stradale che si è verificato ieri a Barabasca di Fiorenzuola. Lo schianto mortale si è consumato poco dopo le 16 sul cavalcavia della strada provinciale 462 che collega Cortemaggiore alla cittadina della Valdarda. All’altezza della prima salita, esattamente sopra la linea ferroviaria, si sono scontrate un’auto Volkswagen Polo e un furgone modello Citroen Jumper.
L’auto viaggiava in direzione Fiorenzuola mentre il furgone proveniva dalla direzione opposta. Sarebbe stata la Polo guidata dal 66enne a provocare l’incidente: sembra che l’uomo abbia perso il controllo della macchina, forse a causa della pioggia e dell’asfalto scivoloso o magari per un malore. Il veicolo guidato da Viale si è girato più volte su se stesso e alla fine è andato ad impattare contro il furgone. Le condizioni di Viale sono apparse subito disperate, mentre il conducente del Jumper, un 30enne residente a Busseto, è sceso dal veicolo praticamente illeso anche se è stato medicato per alcune escoriazioni. Per i soccorsi, sul luogo dell’incidente sono arrivate un’ambulanza e un’automedica del 118 di Fiorenzuola, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento locale che sono stati necessari in quanto il 66enne era rimasto incastrato fra le lamiere dell’auto distrutta.

inc1

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà