Cambio vita, quel giorno in cui Paola ha detto: “Scusate, io vado”

28 Marzo 2015

paola_annoni

Chi, almeno una volta, non ha pensato: “Mollo tutto e cambio vita”. Paola Annoni l’ha fatto. Era gennaio 2012 quando, “nel massimo della confusione” sul lavoro, ha detto basta. “Scusate, io vado” è stata la frase che ha sancito la fine di un cammino e l’inizio di un nuovo, entusiasmante, viaggio. Ed è anche il nome del sito che ha fondato, interamente dedicato ai viaggi e che oggi, dopo un anno e mezzo di sacrifici, “senza vedere un soldo”, sta riscuotendo grande interesse e successo. Paola ha 31 anni e vive a Piacenza. Da responsabile di un centro benessere si è trasformata in blogger. Le colleghe di lavoro erano già preparate alla sua “partenza”, le dicevano sempre che un giorno le avrebbe salutate e sarebbe andata direttamente all’aeroporto di Malpensa, e così è stato. Da quel giorno Paola non si è più fermata e sta girando il mondo. “Io viaggio e scrivo di viaggi perché non c’è niente che mi faccia sentire così viva e felice” scrive sul suo blog.

“Ho avuto sempre la testa tra le nuvole – racconta Paola – e un’incontenibile voglia di viaggiare, anche quando ero inchiodata dietro la scrivania di un lavoro qualunque. Nel 2012 ho rivoluzionato la mia vita, sono partita da sola per la Cambogia e mi sono messa in cammino sulla strada della felicità. Non è stato facile – ammette Paola – per un anno e mezzo ho affrontato tanti sacrifici ma oggi posso dire che lo rifarei ed è un cambiamento che consiglio a tutti. E’ importante inseguire i propri sogni e le proprie aspirazioni anche se questo comporta cambiare gli schemi mentali e non avere le certezze di prima”. All’inizio Paola ha dovuto rinunciare a tante cose, soprattutto materiali, ma con il tempo ha potuto apprezzare il valore della libertà, che non ha prezzo. Ora può contare su diverse collaborazioni e interessanti proposte di lavoro.

Il blog di Paola, “Scusate io vado”, scritto con ironia, intelligenza e bravura, ha attirato l’attenzione di media nazionali, riviste e altri siti del settore. Con l’aiuto del fidanzato Gianni, fotografo e amante dei viaggi, Paola realizza anche video con tutti i consigli utili sulle mete visitate. Da poco ha aperto anche una sezione per gli sposi.
“L’unica cosa che mi farà dire sempre “scusate….Io vado!” – spiega Paola – è quando mi scrivono: “Dopo averti letto, voglio partire e per me l’obiettivo è raggiunto”.

annoni

paolaannoni-300x300

© Copyright 2021 Editoriale Libertà