Borgonovo cittadella del gusto: ci provano chef, aziende e cantine

02 Aprile 2015

Prodotti tipici piacentini

Fare di Borgonovo una città del gusto e della gastronomia e fare dei suoi abitanti delle sentinelle del gusto. L’ambizioso progetto vede coinvolti la chef stellata di Borgonovo Isa Mazzocchi e una decina di attività come produttori di miele, salumifici, formaggi, ristoranti e caseifici insieme ai produttori vitivinicoli più rappresentativi del territorio. Tutti si riconoscono nell’associazione Chef to chef che comprende 52 cuochi stellati dell’Emilia Romagna e una cinquantina di produttori tipici.
Il gruppo di lavoro a Borgonovo si ripromette di organizzare laboratori sensoriali nelle scuole per insegnare ai più piccoli cosa voglia dire mangiare bene e in maniera genuina.
Il progetto è stato illustrato durante un convegno organizzato a Borgonovo in vista di Expo che di fatto ha aperto il calendario di eventi in vista della fiera di Pasqua.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà